Lucy – Skillet

Lucy è la dodicesima e ultima traccia dell’ottavo album degli Skillet, Awake, pubblicato il 25 agosto del 2009.

Formazione Skillet (2009)

  • John L. Cooper – voce, basso
  • Korey Cooper – chitarra, tastiere
  • Ben Kasica – chitarra
  • Jen Ledger – batteria

Traduzione Lucy – Skillet

Testo tradotto di Lucy (J.Cooper) degli Skillet [Atlantic]

Lucy

Hey Lucy, I remember your name
I left a dozen roses on your grave today
I’m in the grass on my knees,
wipe the leaves away
I just came to talk for a while
I got some things I need to say

Now that it’s over
I just wanna hold her
I’d give up all the world to see
That little piece of heaven
looking back at me
Now that it’s over
I just wanna hold her
I’ve gotta live with the choices I made
And I can’t live with myself today

Hey Lucy, I remembered your birthday
They said it’d bring some
closure to say your name
I know I’d do it all different
if I had the chance
But all I got are these roses to give
And they can’t help me make amends

Now that it’s over
I just wanna hold her
I’d give up all the world to see
That little piece of heaven
looking back at me
Now that it’s over
I just wanna hold her
I’ve gotta live with the choices i made
And I can’t live with myself today

Here we are, now you’re in my arms
I never wanted anything so bad
Here we are, for a brand new start
Living the life that we could’ve had

Me and Lucy walking hand in hand
Me and Lucy never wanna end
Just another moment in your eyes
I’ll see you in another life
In heaven where we never say goodbye

Here we are, now you’re in my arms
Here we are for a brand new start
Got to live with the choices I’ve made
And I can’t live with myself today

Me and Lucy walking hand in hand
Me and Lucy never wanna end
Got to live with the choices I’ve made
And I can’t live with myself today

Hey Lucy, I remember your name

Lucy

Ehi Lucy mi ricordo il tuo nome
Oggi ho lasciato dozzine di rose sulla tua tomba
Sono in ginocchio sull’’erba,
a pulire continuamente le foglie
Sono venuto a parlare per un po’’
Ho alcune cose che devo dire

Ora che è finita
Voglio solo stringerla
Darei tutto il mondo per vedere
quel piccolo pezzo di paradiso
guardare verso di me
Ora che è finita
Voglio solo stringerla
Devo vivere con le scelte che ho fatto
E non posso vivere con me stesso oggi

Ehi Lucy, ho ricordato il tuo compleanno
Hanno detto che sarei stato meglio
dicendo il tuo nome
Io so che farei tutto diversamente
se ne avessi avuta la possibiltà
Ma tutto quello che ho da dare sono queste rose
E non possono aiutarmi a fare ammenda

Ora che è finita
Voglio solo stringerla
Darei tutto il mondo per vedere
quel piccolo pezzo di paradiso
guardare verso di me
Ora che è finita
Voglio solo stringerla
Devo vivere con le scelte che ho fatto
E non posso vivere con me stesso oggi

Siamo qui, ora sei nelle mie braccia
Non ho mai voluto qualcosa così tanto
Siamo qui, per un nuovo inizio
Vivendo la vita che abbiamo avuto

Io e Lucy camminando mano nella mano
Io e Lucy senza mai una fine
Solo un altro momento nei tuoi occhi
Ti rivedrò in un’’altra vita
In cielo dove non diremo mai addio

Siamo qui, ora sei tra le mie braccia
Siamo qui per un nuovo inizio
Devo vivere con le scelte che ho fatto
E non posso vivere con me stesso oggi

Io e Lucy camminando mano nella mano
Io e Lucy senza mai una fine
Devo vivere con le scelte che ho fatto
E non posso vivere con me stesso oggi

Ehi Lucy, mi ricordo il tuo nome

Tags:, - 201 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .