The curse – Accept

The curse (La maledizione) è la traccia numero dieci del quattordicesimo album degli Accept, Blind Rage, pubblicato il 15 agosto del 2014.

Formazione Accept (2014)

  • Mark Tornillo – voce
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Herman Frank – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Schwarzmann – batteria

Traduzione The curse – Accept

Testo tradotto di The curse (Baltes, Hoffmann, Tornillo) degli Accept [Nuclear Blast]

The curse

Why are the world’s biggest sinners
Always saints when they’re gone?
It’s all about losers and winners
Not about who’s right and who is wrong

Who’s the thief, who’s the traitor?
Who’s the one to save the day?
And who will be in the spotlight
While the good ones fade away

Yes I realize it’s just a fact of life
Nothing’s ever really free
And if I have to I will gladly pay the price
We can’t escape our destiny

It’s the curse of being good
The curse of doing right
It’s the curse of being good
The curse of doing right
The price we pay for our honour

No more Mr Nice Guy
No more Mr Right
Should I be like all the others?
Should I give up the good fight?

This never-ending struggle
Has been part of me so long
Is it a curse is it a blessing?
We know who’s right, who is wrong

I’m not complaining
this is how I lived my life
I(‘ll) keep my pride my dignity
And if I have to I will gladly pay the price
You can’t cheat your destiny

It’s the curse of being good
The curse of doing right
It’s the curse of being good
The curse of doing right
The price we pay for our honour

Yes I realize it’s just a fact of life
Nothing’s ever really free
And if I have to I will gladly pay the price
You can’t cheat your destiny

It’s the curse of being good
The curse of doing right
It’s the curse of being good
The curse of doing right
The price we pay for our honour

It’s the curse of being good
The curse of doing right

La maledizione

Perché i più grandi peccatori del mondo
sono sempre santi dopo che sono morti?
È tutta una questione di perdenti e vincenti
Non solo di chi ha ragione o ha torto

Chi è il ladro, chi è il traditore?
Chi è che sistemerà la situazione?
E chi sarà sotto i riflettori
Mentre quelli buoni svaniscono

Sì, mi rendo conto che è un dato di fatto
Niente è mai veramente gratuito
e se devo sarò lieto di pagare il prezzo
Non possiamo sfuggire al nostro destino

È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
Il prezzo che paghiamo per il nostro onore

Niente più signor bravo ragazzo
Neinte più l’uomo giusto
Dovrei essere come tutti gli altri?
Dovrei smettere questa giusta lotta?

Questo sforzo senza fine
è stato parte di me per così tanto tempo
È una maledizione o è una benedizione?
Sappiamo chi ha ragione e chi ha torto

Non mi sto lamentando
questo è il modo in cui ho vissuto la mia vita
Manterrò il mio orgoglio, la mia dignita
e se devo sarò lieto di pagare il prezzo
Non puoi imbrogliare il tuo destino

È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
Il prezzo che paghiamo per il nostro onore

Sì, mi rendo conto che è un dato di fatto
Niente è mai veramente gratuito
e se devo sarò lieto di pagare il prezzo
Non possiamo sfuggire al nostro destino

È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste
Il prezzo che paghiamo per il nostro onore

È la maledizione di essere buono
La maledizione di fare le cose giuste

Tags: - 88 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .