Battle for light – Amorphis

Battle for light (Battaglia per la luce) è la traccia che apre il decimo album degli Amorphis, The Beginning of Times, pubblicato il 27 maggio del 2011.

Formazione Amorphis (2011)

  • Tomi Joutsen – voce
  • Esa Holopainen – chitarra
  • Tomi Koivusaari – chitarra
  • Niclas Etelävuori – basso
  • Jan Rechberger – batteria
  • Santeri Kallio – tastiere

Traduzione Battle for light – Amorphis

Testo tradotto di Battle for light (Kainulainen, Kallio) degli Amorphis [Nuclear Blast]

Battle for light

She robbed the moon from the sky
Derailed the sun off its course
Inside her mountain enchained the light
She took the wisdom for her own

The sun no longer shines on us
No silver moon reflects
The stars no longer give their light
To help us find our path

I’m thrown on barren wastelands
In feverish swamps I’m lost
I stagger through white-rimed lands
I drown in diseased black mire

I fight the forces, forces of dark and cold
Upon the witches I cast my spells
I strike with a sword, touch with a feather
And sing my song into the night

Beyond the heaven, the highest one
The god supreme smites with his sword
Into the sea falls fiery star
A pike of deep swallows the spark

Skyforger, come to my aid
The Magicsmith, by my side
Daughter of creation
The tiny man from the sea

Ilmatar the ancient
Mighty ocean-dwarf
Skyforger by my side
Thunder and lightning

We find the hidden moon
Release the mountain-bound
We light the wisdom of the heart
The sun dawns anew

Battaglia per la luce

Lei ha rubato la luna dal cielo,
ha allontanato il sole dalla sua orbita.
Nella sua montagna ha incatenato la luce
e ha preso la saggezza per sé.

Il sole non splende più su di noi,
la luna argentea non riflette più,
le stelle non danno più la loro luce
per aiutarci a trovare la via.

Vengo gettato in lande desolate,
sono perso in calde paludi,
lasciato solo in terre ricoperte di brina
e affondo in pantani malsani e neri.

Combatto contro le forze del buio e del freddo
e sulle streghe lancio i miei incantesimi
Colpisco con la spada, tocco con una piuma
e canto la mia canzone nella notte.

Oltre il cielo, quello più in alto
il dio supremo distrugge con la spada.
Nel mare cade una stella ardente
e un luccio delle profondità ne inghiotte il bagliore

Creatore del Cielo, vieni in mio aiuto.
Magico fabbro, resta al mio fianco.
Figlia della creazione,
un piccolo uomo viene dal mare.

Ilmatar l’antico,
potente nano dell’oceano
e il creatore del Cielo sono al mio fianco,
tra tuoni e fulmini.

Troveremo la luna nascosta,
libereremo i prigionieri dalla montagna,
daremo luce alla sapienza del cuore
e il sole sorgerà di nuovo

Tags: - Visto 98 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .