Bombtrack – Rage Against the Machine

Bombtrack (Traccia bomba) è la traccia che apre l’album d’esordio omonimo dei Rage Against the Machine, pubblicato il 3 novembre del 1992. Il brano fa parte della colonna sonora del film “Assassini nati – Natural Born Killers” (1994), diretto da Oliver Stone. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Rage Against the Machine (1992)

  • Zack de la Rocha – voce
  • Tom Morello – chitarra
  • Timmy C. – basso
  • Brad Wilk – batteria

Traduzione Bombtrack – Rage Against the Machine

Testo tradotto di Bombtrack dei Rage Against the Machine [Epic]

Bombtrack

Ughh!
Hey yo, it’s just another bombtrack…ughh!
Hey yo, it’s just another bombtrack…yeah!
It goes a-1, 2, 3…

Yeah, it’s just another bombtrack
And suckas be thinkin’ that they can fake this
But I’m gonna drop it at a higher level
‘Cause I’m inclined to stoop down
Hand out some beat-downs
Cold runna train on punk ho’s that
Think they run the game

But I learned to burn
that bridge and delete
Those who compete…
At a level that’s obsolete
Instead I warm my hands
upon the flames of the flag
To recall our downfall
And the businesses that burned us all
See through the news
and the views that twist reality

Enough
I call the bluff
Fuck Manifest Destiny

Landlords and power whores
On my people they took turns
Dispute the suits I ignite
And then watch ‘em burn

With the thoughts from a militant mind
Hardline, hardline after hardline

Landlords and power whores
On my people they took turns
Dispute the suits I ignite
And then watch ‘em burn

Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn

Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn

It goes a-1, 2, 3
Another funky radical bombtrack
Started as a sketch in my notebook
And now dope hooks make
punks take another look
My thoughts ya hear and ya begin to fear
That ya card will get pulled if ya interfere

With the thoughts from a militant militant mind
Hardline, hardline after hardline

Landlords and power whores
On my people they took turns
Dispute the suits I ignite
And then watch ‘em burn

Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn

Ughh
Hey yo, it’s just another bombtrack
Yeah
Ughh

Check it out

Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn, burn, yes ya gonna burn
Burn !

Traccia bomba

Ughh!
Ehi yo, è solo un’altra bomba atomica … ughh!
Ehi, è solo un’altra bomba … sì!
Va a-1, 2, 3 …

Sì, è solo un’altra bomba
E i succhia pensano che possono fingere questo
Ma lo lascerò cadere a un livello superiore
Perché sono propenso a chinarmi
Distribuisci alcuni abbattimenti
Questo è un treno che corre freddo sul punk ho
Penso che eseguano il gioco

Ma ho imparato a bruciare
quel ponte ed eliminare
Coloro che competono…
A un livello obsoleto
Invece mi scaldo le mani
sulle fiamme della bandiera
Per ricordare la nostra rovina
E le imprese che ci hanno bruciato tutti
Guarda attraverso le notizie
e le opinioni che distorcono la realtà

Abbastanza
Chiamo il bluff
Fottuto Manifesto del Destino

Proprietari e puttane di potere
Sul mio popolo si sono alternati
Contesta i semi che accendo
E poi guardali bruciare

Con i pensieri di una mente militante
Linea dura, linea dura dopo linea

Proprietari e puttane di potere
Sul mio popolo si sono alternati
Contesta i semi che accendo
E poi guardali bruciare

Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai

Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai

Va a-1, 2, 3
Un’altra funky bombtrack radicale
Iniziato come uno schizzo sul mio taccuino
E ora i ganci della droga fanno
dare ai punk un altro aspetto
I miei pensieri senti e inizi a temere
Quella carta verrà estratta se interferisci

Con i pensieri di una mente militante militante
Linea dura, linea dura dopo linea

Proprietari e puttane di potere
Sul mio popolo si sono alternati
Contesta i semi che accendo
E poi guardali bruciare

Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai

ughh
Ehi, è solo un’altra bomba
si
ughh

Controlla

Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia, brucia, sì, brucerai
Brucia !

* traduzione inviata da Graograman00

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!