Requiem for a dream – Avantasia

Requiem for a dream (Requiem per un sogno) è la traccia numero dieci dell’ottavo album degli Avantasia, Moonglow, pubblicato il 15 febbraio del 2019. Il brano vede la partecipazione di Michael Kiske.

Formazione Avantasia (2019)

  • Tobias Sammet – voce, chitarra, basso
  • Sascha Paeth – chitarra
  • Felix Bohnke – batteria
  • Michael “Miro” Rodenberg – tastiere

Traduzione Requiem for a dream – Avantasia

Testo tradotto di Requiem for a dream degli Avantasia [Nuclear Blast]

Requiem for a dream

What do you see?
Is it your own reflection that’s staring at you?
An out-of-body perception?
Or some kind of stranger that laughs at a fool?

Is it the world that has changed?
Or is it you at the sound of the knell?
And how did they fail to prepare you
For all that awaits once
you’re out of your shell?

Oh oh
Feel the cold breeze in your face
Walk on, one way
End of days

Time to face what it’s all about
May the waves take you in

A long way from home
You’re out on your own
To crave all alone and alone you’ll realize
What life turns out to be…

Future ain’t what it used to be
When all givens they fall into abeyance
Fall into abeyance

Let it all wash over me
Requiem for a dream

How long have we stayed in concealment
Chilled to the marrow, crept stealthily?
Celestial lights satiating the dark
Of deplorable reality

Every breath towards what
shone with a lustre
Horizons that sentineled dreams
Now doesn’t it even seem crazy
To be aghast at what things will not be

Oh oh
See the rainbow slowly fade
Walk on, one way
End of days…

Time to face what it’s all about
May the waves take you in

A long way from home
You’re out on your own
To crave all alone and alone you’ll realize
What life turns out to be…

Future ain’t what it used to be
Fall into abeyance
Fall into abeyance

Let it all wash over me
Requiem for a dream

There’s someone by your side
Four steps behind
Makes sure you keep the pace
And love the grind

Time to face what it’s all about
May the waves take you in
A long way from home
You’re out on your own
To crave all alone and alone you’ll realize
Future ain’t what it used to be
And all givens they fall into abeyance
Fall into abeyance

Let it all wash over me
Requiem for a dream

Requiem per un sogno

Cosa vedi?
È il tuo stesso riflesso che ti sta fissando?
Una percezione extracorporale
O qualche estraneo che ride di uno sciocco?

È il mondo che è cambiato?
O sei tu al suono della campana?
E come hanno fallito nel prepararti
Per tutto quello che ti aspetta
una volta uscito dal tuo guscio?

Oh, oh
Senti la brezza fredda in faccia
Cammina avanti, solo andata
Fine dei giorni

È ora di affrontare di cosa si tratta
Possano le onde portarti dentro

Molto lontano da casa
Sei fuori da solo
per desiderare tutto da solo e da solo capirai
Ciò che la vita si rivela essere…

Il futuro non è ciò che avrebbe dovuto essere
Quando tutti danno, cadono nell’abbandono
Cadono nell’abbandono

Lascia che tutto mi lavi
Requiem per un sogno

Da quanto tempo restiamo nascosti
Completamenti congelati, insinuato furtivamente?
Le luci celesti saziano l’oscurità
Di realtà deplorevole

Ogni respiro verso ciò
che brillava di una lucentezza
Orizzonti che hanno sentito i sogni
Ora non sembra nemmeno folle
Essere sbalorditi da ciò che non sarà

Oh oh
Vedi l’arcobaleno svanire lentamente
Vai avanti, solo andata
La fine dei giorni…

È ora di affrontare di cosa si tratta
Possano le onde portarti dentro

Molto lontano da casa
Sei fuori da solo
per desiderare tutto da solo e da solo capirai
Ciò che la vita si rivela essere…

Il futuro non è ciò che avrebbe dovuto essere
Cadere nell’abbandono
Cadere nell’abbandono

Lascia che tutto mi lavi
Requiem per un sogno

C’è qualcuno al tuo fianco
Quattro passi indietro
Assicurati di tenere il passo
E adora la fatica

È ora di affrontare di cosa si tratta
Possano le onde portarti dentro
Molto lontano da casa
Sei fuori da solo
per desiderare tutto da solo e da solo capirai
Ciò che la vita si rivela essere
E tutti i doni cadono nell’abbandono
Cadono nell’abbandono

Lascia che tutto mi lavi
Requiem per un sogno

Tags: - Visto 51 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .