Virus – Luca Turilli’s Dreamquest

Virus è la traccia che apre, dopo l’intro strumentale, l’album dei Luca Turilli’s Dreamquest, Lost Horizons, pubblicato il 9 giugno del 2006

Formazione Luca Turilli’s Dreamquest (2006)

  • Luca Turilli – tastiere, pianoforte, orchestrazioni
  • Mystique – voce
  • Dominique Leurquin – chitarra
  • Sascha Paeth – basso
  • Robert Hunecke-Rizzo – batteria

Traduzione Virus – Luca Turilli’s Dreamquest

Testo tradotto di Virus dei Luca Turilli’s Dreamquest [Magic Circle Music]

Virus

Et cogito
Ergo sum
Et cogito
Ergo sum

Forgotten soul
Angel of stone
Guardian of electric moonlight
You saw that seed
Raping the rain
Causing the neural infection

Myst of secret Heavens
Save my world

They act and think
Caught in weird dreams
Victims of viral abstraction
Fading away
Denying the phi
Primary code of existence

Star of cosmic ocean
Breath my lost soul

Lost in silent
Grey emotion
On the endless mortal
way to nowhere
Empty vision
Deadly sadness
Just the frozen tears of falling angels
Virus

Et cogito
Ergo sum
Et cogito
Ergo sum

Mournings of dawn
Give me the strength
To search the inner reflection
There where still pure
The child feels so sure
No virus can corrupt the truth

Star of cosmic ocean
Breath my lost soul

Lost in silent
Grey emotion
On the endless mortal
way to nowhere
Empty vision
Deadly sadness
Just the frozen tears of falling angels
Virus

Virus

E penso
Quindi sono
E penso
Quindi sono

Anima dimenticata
Angelo di pietra
Guardiano del chiaro di luna elettrico
Hai visto quel seme
Violentare la pioggia
Causando l’infezione neurale

Nebbia dei Cieli segreti
Salva il mio mondo

Agiscono e pensano
Catturati in strani sogni
Vittime dell’astrazione virale
Scomparendo
Negare il phi
Codice primario di esistenza

Stella dell’oceano cosmico
Respira la mia anima perduta

Perduto nella silenziosa
Griglia emozione
Verso l’infinita via mortale
che conduce in nessun luogo
Visione vuota
Tristezza mortale
Solo le lacrime congelate di un angelo caduto
Virus

E penso
Quindi sono
E penso
Quindi sono

Lamenti dell’alba
Datemi la forza
Per cercare il riflesso interiore
Qui dov’è ancora puro
Il bambino si sente così sicuro
Nessun virus può corrompere la verità

Stella dell’oceano cosmico
Respira la mia anima perduta

Perduto nella silenziosa
Griglia emozione
Verso l’infinita via mortale
che conduce in nessun luogo
Visione vuota
Tristezza mortale
Solo le lacrime congelate di un angelo caduto
Virus

* traduzione inviata da Graograman00

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *