A single moment of sincerity – Asking Alexandria

A Single Moment Of Sincerity (Un solo momento di sincerità) è la traccia numero otto del primo album degli Asking Alexandria, Stand Up and Scream, pubblicato il 15 settembre del 2009.

Formazione Asking Alexandria (2009)

  • Danny Worsnop – voce, tastiera
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione A Single Moment Of Sincerity – Asking Alexandria

La traduzione del testo di A Single Moment Of Sincerity degli Asking Alexandria [Sumerian]

A single moment of sincerity

False tales,
Lies of a washed up prom queen!
Why’d you tell me
Everything was fine?
Everything was okay?

Get on your knees, oh!
Oh, why?
Tear me up!
No, why?
Everything’s dead inside!
Oh, you could’ve told me,
at least I would’ve known!
No, you should’ve told me
and carved it in my bones!

Tear out my eyes!
Remove the gift of sight,
proves ever cursing!
The light won’t find us here!

Painted red, my eyes are burning!
And still you hide behind the waves!
Your silence is haunting!
Your words relentless,
Burying in!
My heart betrays me
For a last first kiss goodbye!
Fall asleep!
Jar one eye!
Jar one eye!

Spilling every lie you’ve spilled before,
Still I’m not forgiving you.
What’s happened between us?
What can I give to save us?
Being righteous isn’t quite enough.
What’s happened between us?
What can I give to save me?

These oceans are far between our hearts.
The breathing has got too hard.

These oceans are far between our hearts.
The breathing has got too hard.

Oh! Scream with the voice of an angel!
Lie in the name of the gospel!
Smile in the face of your victims!
Smile for me!
This is my last request to you!
Hold my breath!
I was clutching onto disaster!
Hold my breath!

Un solo momento di sincerità

Falsi racconti,
bugie di una reginetta del ballo finita.
Perché mi avresti detto
che andava tutto bene?
Che tutto era a posto?

Inginocchiati!
Oh, perchè?
Fammi a pezzi!
No, perchè?
Tutto è morto dentro di me.
Oh, avresti dovuto dirmelo,
almeno l’avrei saputo
No, avresti dovuto dirmelo
e inciderlo nelle mie ossa.

Strappami gli occhi,
toglimi il dono della vista.
Le prove ci maledicono sempre,
la luce qui non ci troverà.

I miei occhi tinti di rosso stanno bruciando.
E ancora ti nascondi dietro le onde.
Il tuo silenzio è ammaliante.
Le tue parole spietate,
si seppelliscono.
Il mio cuore mi tradisce
con un ultimo bacio d’addio.
Cadi addormentata,
scuoti un occhio,
scuoti un occhio.

Spifferare tutte le bugie che tu hai già spifferato.
Ma ancora, non ti perdonerò.
Cos’è successo tra noi?
Cosa posso dare per salvarci?
Essere retto non è abbastanza.
Cos’è successo tra noi?
cosa posso dare per salvarmi?

Questi oceani sono vicino ai nostri cuori
quando respirare è diventato troppo difficile.

Questi oceani sono vicino ai nostri cuori
quando respirare è diventato troppo difficile.

Oh! Urla con la voce di un angelo.
Menti nel nome del vangelo!
Sorridi alle tue vittime,
sorridi per me.
Questa è l’ultima richiesta che ti faccio.
Trattengo il respiro.
Mi stavo aggrappando a un disastro.
Trattengo il respiro.

Tags: - 848 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .