Alone in a room – Asking Alexandria

Alone in a room (Solo nella stanza) è la traccia che apre il quinto omonimo album degli Asking Alexandria, pubblicato il 15 dicembre 2017.

Formazione Asking Alexandria (2017)

  • Danny Worsnop – voce
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione Alone in a room – Asking Alexandria

Testo tradotto di Alone in a room degli Asking Alexandria [Sumerian Records]

Alone in a room

I’ve been away, a little while
Sometimes I just can’t help myself
When my mind’s running wild
I seem to lose grip on reality
And I try to disregard the crazy things
The voices tell me to do but it’s no use
I tried to own it, write songs about it
Believe me, I tried,
in the end I needed to breathe
Find inspiration, some kind of purpose
To take a second to face
the shit that makes me me

All I needed
was the last thing I wanted
To sit alone in a room
and say it all out loud
Every moment, every second, every trespass
Every awful thing, every broken dream
A couple years back and forth
with myself in a cage
Banging my head against the wall,
tryna put words on a page
All I needed
was the last thing I wanted
To be alone in a room,
alone in a room

I saw the world a couple times
Tried to cure the ache with absence
But that hole was still a hole
And my mind kept playing tricks on me
Feeling older every day
Took everything I had
to not crash and burn
But I’m starting to learn
Sometimes I’ll fall down,
sometimes I’ll lose hope
But those days will be few
if I keep my feet on the ground
I might be lonely but I ain’t alone here
So I keep pushing the limits
of what makes me me

All I needed
was the last thing I wanted
To sit alone in a room
and say it all out loud
Every moment, every second, every trespass
Every awful thing, every broken dream
A couple years back and forth
with myself in a cage
Banging my head against the wall,
tryna put words on a page
All I needed
was the last thing I wanted
To be alone in a room,
alone in a room

I can be better than I was
I can be better than I am

All I needed
was the last thing I wanted
To sit alone in a room

All I needed
was the last thing I wanted
To sit alone in a room
and say it all out loud
Every moment, every second, every trespass
Every awful thing, every broken dream
A couple years back and forth
with myself in a cage
Banging my head against the wall,
tryna put words on a page
All I needed
was the last thing I wanted
To be alone in a room,
alone in a room

Solo nella stanza

Sono stato via, un po’
A volte non riesco proprio ad aiutarmi
Quando la mia mente si scatena
Sembra che perda la presa sulla realtà
E cerco di ignorare le cose folli che
le voci mi dicono di fare ma è inutile
Ho provato ad averlo, scriverci canzoni
Credimi, ci ho provato,
alla fine avevo bisogno di respirare
Trovare ispirazione, qualche tipo di scopo
prendere un secondo per affrontare
la merda che mi rende così

Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
e dire tutto ad alta voce
Ogni momento, ogni secondo, ogni trasgressione
Ogni cosa orribile, ogni sogno infranto
Un paio di anni avanti e indietro
con me stesso in una gabbia
Battendo la testa contro il muro
cercando di mettere le parole su una pagina
Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
da solo in una stanza

Ho visto il mondo un paio di volte
Ho cercato di curare il dolore con l’assenza
Ma quel buco era ancora un buco
E la mia mente continuava a tradirmi
mi sentivo più vecchio ogni giorno
Ho preso tutto quello che dovevo
per non schiantarmi e bruciare
Ma sto iniziando ad imparare
A volte cadrò,
a volte perderò la speranza
Ma quei giorni saranno pochi
se tengo i piedi per terra
Potrei essere solo, ma non sono solo qui
Quindi continuo a spingere i limiti
di quello che mi rende così

Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
e dire tutto ad alta voce
Ogni momento, ogni secondo, ogni trasgressione
Ogni cosa orribile, ogni sogno infranto
Un paio di anni avanti e indietro
con me stesso in una gabbia
Battendo la testa contro il muro
cercando di mettere le parole su una pagina
Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
da solo in una stanza

Posso essere migliore di come ero
Posso essere migliore di come sono

Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza

Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
e dire tutto ad alta voce
Ogni momento, ogni secondo, ogni trasgressione
Ogni cosa orribile, ogni sogno infranto
Un paio di anni avanti e indietro
con me stesso in una gabbia
Battendo la testa contro il muro
cercando di mettere le parole su una pagina
Tutto ciò di cui avevo bisogno
era l’ultima cosa che volevo
Sedere da solo in una stanza
da solo in una stanza

Asking Alexandria - Album omonimoLe traduzioni di Asking Alexandria

01.Alone in a room • 02.Into the fire • 03.Hopelessly hopeful • 04.Where did it go? • 05.Rise up • 06.When the lights come on • 07.Under Denver • 08.Vultures • 09.Eve • 10.I am one • 11.Empire • 12.Room 138

Tags: - Visto 862 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .