Eve – Asking Alexandria

Eve (Eva) è la traccia numero nove del quinto omonimo album degli Asking Alexandria, pubblicato il 15 dicembre 2017.

Formazione Asking Alexandria (2017)

  • Danny Worsnop – voce
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione Eve – Asking Alexandria

Testo tradotto di Eve degli Asking Alexandria [Sumerian Records]

Eve

You think everything’s perfect? Silly girl
There’s so much wonder here
right in front of your eyes
What could it hurt? What’s wrong with you?
Who the fuck is he? Why can’t you know?

The walls came down and the heavens opened
It’s too late to claim your innocence
once the trust is broken
It was just a little taste, it was so sweet
You couldn’t imagine
in your wildest dreams
You had to taste it, reach out and take it

For just a second consider why a man
who cares so much would keep
something so simple,
from someone so innocent
Maybe he wants it all for himself
‘cause he thinks you don’t deserve to feel
all the joys that he feels,
that you’ll never feel

Ask yourself why does
he give you less when he takes more
Ask yourself how being free
is being locked inside these walls
Maybe you’re weak, or a mistake,
or too emotional
Maybe you’re not good enough for his world,
maybe you never were

The walls came down and the heavens opened
It’s too late to claim your innocence
once the trust is broken
It was just a little taste, it was so sweet
You couldn’t imagine
in your wildest dreams
You had to taste it, reach out and take it

He’ll never know, I’ll never tell
You deserve be free
You have my word, damn me to hell
You deserve to know
You deserve to be free

The walls came down and the heavens opened
It’s too late to claim your innocence
once the trust is broken
It was just a little taste, it was so sweet
You couldn’t imagine
in your wildest dreams
You had to taste it, reach out and take it

Eva

Tu pensi che tutto sia perfetto? Stupida ragazza
C’è così tanta meraviglia qui
proprio davanti ai tuoi occhi
Cosa potrebbe ferirti? Cos’hai che non va?
Chi cazzo è lui? Perché non lo sai?

I muri crollarono e il cielo si aprì
È troppo tardi sostenere la tua innocenza
una volta che la fiducia è stata tradita
Era solo un piccolo assaggio, era così dolce
Non potevi neanche immaginarlo
nei tuoi sogni più sfrenati
Dovevi provarlo, allungarlo e prenderlo

Per un secondo, pensa perché un uomo
che si preoccupa così tanto terrebbe
qualcosa di così semplice,
lontano da qualcuno così innocente
Forse lo vuole tutto per se
perché pensa che tu non meriti di provare
tutte le gioie che lui prova,
che tu non proverai mai

Chiedi a te stessa perché
ti dà meno quando prende di più
Chiedi a te stessa come essere liberi
rinchiusi tra queste mura
forse sei debole, un errore
oppure troppo emotiva
Forse non vai abbastanza bene per il suo mondo
forse non lo sei mai stata

I muri crollarono e il cielo si aprì
È troppo tardi sostenere la tua innocenza
una volta che la fiducia è stata tradita
Era solo un piccolo assaggio, era così dolce
Non potevi neanche immaginarlo
nei tuoi sogni più sfrenati
Dovevi provarlo, allungarlo e prenderlo

Non lo saprà mai, io non lo dirò mai
Ti meriti di essere libera
Hai la mia parola, che sia maledetto
Meriti di sapere
Meriti di essere libera

I muri crollarono e il cielo si aprì
È troppo tardi sostenere la tua innocenza
una volta che la fiducia è stata tradita
Era solo un piccolo assaggio, era così dolce
Non potevi neanche immaginarlo
nei tuoi sogni più sfrenati
Dovevi provarlo, allungarlo e prenderlo

Asking Alexandria - Album omonimoLe traduzioni di Asking Alexandria

01.Alone in a room • 02.Into the fire • 03.Hopelessly hopeful • 04.Where did it go? • 05.Rise up • 06.When the lights come on • 07.Under Denver • 08.Vultures • 09.Eve • 10.I am one • 11.Empire • 12.Room 138

Tags: - Visto 310 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .