Primo Victoria – Sabaton

Primo Victoria (La vittoria prima di tutto) è la traccia che apre e che dà il nome al secondo album dei Sabaton, pubblicato il 4 marzo del 2005. Primo Victoria parla dello sbarco degli alleati ad Omaha beach (Operazione Overlord), il 6 giugno del 1944, dal punto di vista delle forze alleate.

Formazione Sabaton (2005)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione Primo Victoria – Sabaton

Testo tradotto di Primo Victoria (Brodén, Sundström) dei Sabaton [Black Lodge Records]

Primo Victoria

Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

We’ve been training for years
Now we’re ready to strike
As the great operation begins
We’re the first wave on the shore
We’re the first ones to fall
Yet soldiers have fallen before

In the dawn they will pay
With their lives as the price
History’s written today
In this burning inferno
Know that nothing remains
As our forces advance on the beach

Aiming for heaven
though serving in hell
Victory is ours
their forces will fall

Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

On the 6th of June
On the shores of western Europe 1944
D-day upon us

We’ve been here before
Used to this kind of war
Crossfire grind through the sand
Our orders were easy
It’s kill or be killed
Blood on both sides will be spilled

In the dawn they will pay
With their lives as the price
History’s written today
Now that we are at war
With the axis again
This time we know what will come

Aiming for heaven
though serving in hell
Victory is ours 
their forces will fall

Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

6th of June 1944
Allies are turning the war
Normandy state of anarchy
Overlord

La vittoria prima di tutto

Attraverso i cancelli dell’inferno
costruiamo la nostra via per il paradiso
attraverso le linee naziste
la vittoria prima di tutto

Ci siamo esercitati per anni
adesso siamo pronti per attaccare
così la grande operazione inizia
Noi siamo la prima ondata sulla riva
Noi siamo i primi a cadere
ma altri soldati sono caduti prima

All’alba pagheranno
il prezzo con le loro vite
Oggi sarà scritta la storia
in questo inferno ardente
Sanno che nulla rimarrà
mentre le nostre forze avanzano sulla spiaggia

Aspiriamo al paradiso 
anche se serviamo nell’inferno
La vittoria è nostra, 
le loro forze cadranno

Attraverso i cancelli dell’inferno
così costruiamo la nostra via per il paradiso
attraverso le linee naziste
la vittoria prima di tutto

Il 6 giugno
sulle coste dell’europa occidentale, 1944
il D-day incombe su di noi

Siamo stati i primi qui
utilizzati per questo tipo di guerra
il fuoco incrociato si frantuma sulla sabbia
I nostri ordini erano semplici
Uccidere o essere uccisi
Da ambo le parti sarà versato del sangue

All’alba pagheranno
il prezzo con le loro vite
Oggi sarà scritta la storia
Adesso che noi siamo in guerra
ancora con l’Asse
questa volta sappiamo cosa succederà

Aspiriamo al paradiso
anche se serviamo nell’inferno
La vittoria è nostra, 
le loro forze cadranno

Attraverso i cancelli dell’inferno
così costruiamo la nostra via per il paradiso
attraverso le linee naziste
la vittoria prima di tutto

6 giugno 1944
gli alleati stanno mutando le sorti della guerra
Normandia, stato di anarchia
Overlord

Tags:, , , - 5.813 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .