The four wise ones – Amorphis

The four wise ones (I quattro saggi) è la traccia numero due del dodicesimo album degli Amorphis, Under the Red Cloud, pubblicato il 4 settembre del 2015. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Amorphis (2015)

  • Tomi Joutsen – voce
  • Esa Holopainen – chitarra
  • Tomi Koivusaari – chitarra
  • Niclas Etelävuori – basso
  • Jan Rechberger – batteria
  • Santeri Kallio – tastiere

Traduzione The four wise ones – Amorphis

Testo tradotto di The four wise ones (Holopainen) degli Amorphis [Nuclear Blast]

The four wise ones

The nations search for treasure
And beasts rise from their tombs
Kings revel in triumph
All succumb to shadows in their own turn

The fish spawn, the birds nest
The roses bloom and wither away
The winds lash, the leaves decay
All deaden to ice, covered by snow

See beyond the secrets of space
The four bearers of heaven
Gaze in all directions
The four wise ones stand their ground
Call the stars that shine in their skies
Gaze in all directions

The rivers rush, the lakes they gleam
When summer yields to autumn cold
Moments flee into oblivion
Fading to blue and turn into rime

The first cloaked in clement winds
The second with meadow-scented hair
The third who’s cold and grey
The fourth who carries the snow away

Sing, the beginning of our songs
Spin an end to all our stories
Sing, the beginning of our songs
And bring an end to all our stories
In Tounela

See beyond the secrets of space
The four bearers of heaven
Gaze in all directions
The four wise ones stand their ground
Call the stars that shine in their skies
Gaze in all directions
Kings revel in triumph
All succumb to shadows in their own turn

Moments flee into oblivion
All succumb to shadows in their own turn

I quattro saggi

Le nazioni cercano il tesoro
e le bestie salgono dalle loro tombe
I Re si crogiolano nel trionfo
A turno tutti soccombono alle ombre

I pesci depongono le uova, il nido degli uccelli
Le rose sbocciano e appassiscono
La forza dei venti, le foglie marciscono
Tutto attutito dal ghiaccio, coperto dalla neve

Vedi oltre i segreti dello spazio
I quattro portatori del cielo
Lo sguardo in tutte le direzioni
I quattro saggi mantengono la loro posizione
Chiamano le stelle che brillano nei loro cieli
Lo sguardo in tutte le direzioni

I fiumi scorrono, i laghi brillano
Quando l’estate cede al freddo autunno
I momenti fuggono nell’oblio
Svaniscono nel blu e si trasformano in rima

La prima ammantata di venti clementi
La seconda con i capelli che profumano di prato
La terza che è fredda e grigia
La quarta che porta via la neve

Canta l’inizio delle nostre canzoni
Interpreta la fine di tutte le nostre storie
Canta l’inizio delle nostre canzoni
E porta alla fine tutte le nostre storie
Nel regno dei morti

Vedi oltre i segreti dello spazio
I quattro portatori del cielo
Lo sguardo in tutte le direzioni
I quattro saggi mantengono la loro posizione
Chiamano le stelle che brillano nei loro cieli
Lo sguardo in tutte le direzioni
I re festeggiano il trionfo
Tutti soccombono alle ombre a loro volta

I momenti fuggono nell’oblio
Tutti soccombono alle ombre a loro volta

Tags:, - 111 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .