The house Jack built – Metallica

The house Jack built (La casa che ha costruito Jack) è la traccia numero tre del sesto album dei Metallica, Load, pubblicato il 4 giugno del 1996.

Formazione dei Metallica (1996)

  • James Hetfield – voce, chitarra
  • Kirk Hammett – chitarra
  • Jason Newsted – basso
  • Lars Ulrich – batteria

Traduzione The house Jack built – Metallica

Testo tradotto di The house Jack built (Hetfield, Ulrich, Hammett) dei Metallica [Elektra]

The house Jack built

Opens door so I walk inside
Close my eyes
Find my place to hide
And I shake as I take it in
Let the show begin

Open my eyes
Just to have them close again
Well on my way
But on my way where I’ve been

It swallows me
As it takes me in it’s fog
I twist away
As I give this world the nod

Opens door so i walk inside
Close my eyes
Find my place to hide
And I shake as I take it in
Let the show begin

Open my eyes
Just to have them close once again
Don’t want control
As it takes me down and down and down again

Is that the moon
Or just the light that lights
this dead end street?
Is that you there?
Or just another demon that I meet?

The higher you are
The farther you fall
The longer the walk
The farther you crawl
My body, my temple
This temple it tilts
Step into the house that Jack built

The higher you are
The farther you fall
The longer the walk
The farther you crawl
My body, my temple
This temple it tilts
Step into the house that Jack built

Open door so I walk inside
Swallow me so the pain subsides
And I shake as I take the sin
Let the show begin

Open my eyes
It swallows me
Is that you there?
I twist away
Away
Away
Away

La casa che ha costruito Jack

Le porte sono aperte così entro
Chiudo gli occhi
Trovo un posto dove nascondermi
E, come lo guardo, mi viene da tremare
Lo spettacolo può cominciare

Apro gli occhi
Solo per richiuderli
Sono sulla mia strada
Ma sulla strada dove sono già stato

Mi sento divorato
Mentre la sua nebbia mi cattura
Mi giro via
Mentre faccio un cenno a questo mondo

Le porte sono aperte così entro
Chiudo gli occhi
Trovo un posto dove nascondermi
E, come lo guardo, mi viene da tremare
Lo spettacolo può cominciare

Apro gli occhi
Solo per richiuderli
Non voglio controllare
Mentre mi porta giù, ancora, sempre più giù,

È quella la luna
O è solo una luce che illumina
la fine di questa strada senza uscita?
Sei tu laggiù
O solo un altro demone che incontro?

Più sali
E più lontano cadi
Più cammini
E più lontano strisci
Il mio corpo è il mio tempio
Questo tempio pende
Entra nella casa che Jack ha costruito

Più sali
E più lontano cadi
Più cammini
E più lontano strisci
Il mio corpo è il mio tempio
Questo tempio pende
Entra nella casa che Jack ha costruito

Le porte sono aperte così entro
Mi sento così divorato che il dolore si fa più tenue
E, come lo guardo, mi viene da tremare
Lo spettacolo può cominciare

Apro gli occhi
Mi divora
Sei tu laggiù
Mi giro via
Via
Via
Via

Tags: - 1.728 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .