Oxidised razor masticator – Carcass

Oxidised razor masticator (Masticatore di rasoi ossidati) è la traccia numero venti del primo album dei Carcass, Reek of Putrefaction, pubblicato nel luglio del 1988.

Formazione Carcass (1988)

  • Bill Steer – voce, chitarra
  • Jeff Walker – basso
  • Ken Owen – batteria

Traduzione Oxidised razor masticator – Carcass

Testo tradotto di Oxidised razor masticator (Walker, Steer, Owen) dei Carcass [Earache Records]

Oxidised razor masticator

Chomping and splicing.
Your gums sliced to shreds,
Tattered bloody ribbons.
Incisored skin is shred,
scraping on sore teeth.
Cracking and chipping.
Shredding and mincing.
Raw nerve endings.

Salivating sanguis,
phlegm, froth and foam.
Masticating your mandible,
stripped to the bone.

Mangling your tongue,
bloody torn and dripping.
The swollen savage muscle,
frayed and blistering.
Your vocal chords severed.
Your lips are mutilated.
Masticating carved palate,
as your mouth is grated.

Salivating sanguis,
phlegm, froth and foam.
Masticating your mandible,
stripped to the bone.

Only raw gargles croak
from your throat.
A trickling death rasp,
as you choke.
A silly grin carved,
from ear to ear,
spurting mucus and tongue,
as your windpipe tears.

Gaping and sore.
The rusty razors bore.
Skin hangs and seeps.
Peptic ulcers bleed.

Gaping and sore.
The rusty razors bore.
Skin hangs and seeps.
Peptic ulcers bleed.

Your mouth is a sea of cartilage.
Rabid saliva bleeds.
Swallowing shredded tongue
and pulverized, crunching teeth.
Respirating a bolus
of rusty razor blades.
Asphyxiating bloody garotte,
tearing your jugular vein.

Salivating sanguis,
phlegm, froth and foam.
Masticating your mandible,
stripped to the bone.

Masticatore di rasoi ossidati

Masticando e sminuzzando.
Le tue gengive affettate in brandelli.
Lacerati squarci sanguinolenti.
La pelle degli incisivi è dilaniata,
scorticandosi su denti dolenti.
Spezzando e frantumando.
Sbrindellando e tritando.
Terminazioni d’un nervo infiammato.

Salivando sangue,
catarro, schiuma e bava.
Masticando la tua mandibola,
spogliata sino all’osso.

Stritolando la tua lingua,
sanguinariamente stracciata e gocciolante.
Il rigonfio muscolo bestiale,
fritto e intriso di pus.
Le tue corde vocali son recise.
Le tue labbra mutilate.
Sgranocchiando il palato inciso,
mentre la tua bocca è trinciata,

Salivando sangue,
catarro, schiuma e bava.
Masticando la tua mandibola,
spogliata sino all’osso.

Solo crudi gargarismi gracidano
dalla tua gola.
Una colante morte raschia
mentre tu soffochi.
Un ridicolo sorriso intagliato,
da orecchio ad orecchio,
che fa fuoriuscire il muco e la lingua,
mentre la tua trachea si strappa.

Spalancato e penoso.
Gl’arrugginiti rasoi perforano.
La pelle pende e filtra.
Ulcere peptiche sanguinano.

Spalancato e penoso.
Gl’arrugginiti rasoi perforano.
La pelle pende e filtra.
Ulcere peptiche sanguinano.

La tua bocca è un oceano di cartilagine.
Rabbiosa saliva sanguina.
Una deglutente lingua straziata
e polverizzati, tritati denti.
Respirare un bolo
di rugginose lame di rasoio.
Asfissiante garrotta sanguinaria,
che taglia la tua vena giugulare.

Salivando sangue,
catarro, schiuma e bava.
Masticando la tua mandibola,
spogliata sino all’osso.

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 68 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .