The loa’s crossroad – Volbeat

The loa’s crossroad (L’incrocio dello spirito) è la traccia numero dodici del sesto album dei Volbeat, Seal The Deal & Let’s Boogie, pubblicato il 3 giugno del 2016. Nel vudù Haitiano, Papa Legba è un Loa (spirito mediatore tra l’uomo e il dio supremo). Il suo compito è quello di aprire la strada ad altri regni. Egli è lo “spirito potente di comunicazione tra tutte le sfere della vita e della morte. La croce è il suo simbolo, perché è al vertice di questa croce che il cielo e la terra si intersecano”

Formazione Volbeat (2016)

  • Michael Poulsen – voce, chitarra
  • Rob Caggiano – chitarra
  • Jon Larsen – batteria

Traduzione The loa’s crossroad – Volbeat

Testo tradotto di The loa’s crossroad (Poulsen, Caggiano, Larsen) dei Volbeat [Universal]

The loa’s crossroad

Breathing, breathing the air from the dead
The stench of his soil
The sound of him walking his cane

A grey white face painted
in a shape of a skull
A shadowy Loa, with red eyes,
so cold in the dark

[Papa Legba:]
You are my call of the day
Praying to open the gate
You’ve been fooled by Marie
For years we been sealing the deal
You, for immortality

Hear me, hear me Baron Samedi
Get me away from this Loa
I’m down on my knees

A grey white face painted
in a shape of a skull
A shadowy Loa, with red eyes,
so cold in the dark

[Papa Legba:]
You are my call of the day
Praying to open the gate
You’ve been fooled by Marie
For years we’ve been sealing the deal
Now you called the Baron of Death
The crossroad of Loa’s will end
We’ll be fighting for what you can’t see
Marie’s immortality
You, for immortality

L’incrocio dello spirito

Respirando, respirando l’aria dai morti
Il fetore della sua terra
Il suono di lui che cammina col suo bastone

Un volto grigiastro pitturato
con la forma di un teschio
Un oscuro Loa, con gli occhi rossi
così freddo al buio

[Papa Legba:]
Tu sei la mia invocazione del giorno
Prega per aprire il cancello
Sei stato ingannato da Marie
per anni abbiamo siglato un accordo
Tu, per l’immortalità

Ascoltami, ascoltami Barone Samedi
Portami via da questo Loa
Sono qui in ginocchio

Un volto grigiastro pitturato
con la forma di un teschio
Un oscuro Loa, con gli occhi rossi
così freddo al buio

[Papa Legba:]
Tu sei la mia invocazione del giorno
Prega per aprire il cancello
Sei stato ingannato da Marie
per anni abbiamo siglato un accordo
Ora tu hai chiamato il barone della morte
L’incrocio dello spirito finirà
Lotteremo per ciò che non puoi vedere
L’immortalità di Marie
Tu, per l’immortalità

Tags: - 32 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .