The wicked symphony – Avantasia

The wicked symphony (L’iniqua sinfonia) è la traccia che apre e che da il nome al quarto album degli Avantasia, uscito il 3 aprile del 2010. Il brano vede la partecipazione vocale di Jorn Lande e Russel Allen.

Formazione Avantasia (2010)

  • Tobias Sammet – voce, basso
  • Sascha Paeth – chitarra
  • Eric Singer – batteria
  • Miro – tastiere

Traduzione The wicked symphony – Avantasia

Testo tradotto di The wicked symphony (Sammet) degli Avantasia [Nuclear Blast]

The wicked symphony

You’ll be running out of miracles
Like I’m running out of dreams
Madness lurking into my left
Angels faint in front of me

And I see eyes to the right
I hear a promise resound
Gold and diamonds, love and fame
And music meant to remain

You’ve been dying for glory
You’ve been looking for love
Why don’t we read the signs
When we’re about to get lost?

A seeker enthralled by a flame
Eventually home to his pain
The Great Unbeloved
You reach for the final stage

Hey man in your hideaway
Where do we go from here?
Heroes in the tragedy
Down-home just a memory
Where do we go
When the world gets in the way?

Way down to the hide away
Afflatus divine! Your hands
And a wicked symphony
Hey now to the hideaway
Lock up the rain for a wicked symphony

Don’t you give up on your emotions
Don’t you abandon your despair
If you deny what you desire
This will have been just a mystery play

There’ll be nowhere to go
Just oblivion,
we’re so close to reach out
Close to fall,
make up or break up or crawl

You are striving for beauty
For a song to remain
A final touch and
the spirit you have cited
Holds on to the reins

I feel how I’m losing my ground
A dancer enthralled by a sound
The smoke clears away
I’ll reach for the final stage

Hey man in your hideaway
Where do we go from here?
Heroes in the tragedy
Down-home just a memory
Where do we go
When the world gets in the way?

Way down to the hide away,
afflatus Divine! Your hands and
a wicked symphony
Hey now to the hideaway
Lock up the rain for a wicked symphony

Oh I can hear it, I can hear it
Oh I can hear it, I, I, I, I…
I can hear it, yeah
I’m dying for a sign

You can turn your face away
can pretend you don’t hear it
How long have you been
begging on your knees?
And now that you’re near it
Won’t you be damned if you defy
what you’re given?
Mercury of salvation
The colors for the eyes of the world
We’ll be kings for generations

Hey man in your hideaway
Where do we go from here?
Heroes in the tragedy
Down-home just a memory
Where do we go
When the world gets in the way?

Way down to the hide away
Afflatus divine! Your hands and
a wicked symphony
Hey now to the hideaway
Lock up the rain for a wicked symphony

L’iniqua sinfonia

Sarai a corto di miracoli
Come io sono in carenza di sogni
Con la follia latente alla mia sinistra
Fievoli cherubini di fronte a me

E scorgo delle pupille nella notte
Odo il rimbombo d’una promessa
Oro e gemme diamantine, passione e gloria
E una melodia predestinata a perdurare

Stavi morendo per la gloria
Eri alla costante ricerca dell’amore
Per qual motivo non interpretiamo i simboli
Quando stiamo lì per lì per smarrirli?

Un cercatore ammaliato da una lingua di fuoco
Infine considerata sede del suo dolore
Il Magno Mal Ricambiato
Tu raggiungi il palco conclusivo

Hey amico celato nel tuo nascondiglio
Dove possiamo andare venendo da qui?
Eroi in un tragedia
Semplice eppur efficace, appena un ricordo
Dove andiamo
Quando il creato intero si estende al centro?

Giù per quella via sino al rifugio
O Diva Ispirazione! I tuoi palmi
Ed un’iniqua sinfonia
Hey nel rifugio subito
Rinserra l’acqua piovana per un’iniqua sinfonia

Non cedere i tuoi sentimenti
Non rinunziare al tuo sconforto
Se abiuri ciò che più brami
Ciò sempre rimarrà solo un’arcaica opera teatrale

Non c’è posto dove andare
Solo l’oblio,
siamo troppo bigotti per aprirci al dialogo
Destinati alla rovina,
compensiamoci, dividiamoci o strisciamo

Sei proteso alla beltà
ad un’ode per la quale vale la pena restare
Un ultimo tocco e
l’animo di cui hai fatto citazione
Stringerà il morso alle redini

Mi sento come se stessi abbandonando il suolo
Un ballerino sedotto da una musicalità
La nebbia pone equilibrio
Raggiungerò l’ultimo palcoscenico

Hey amico celato nel tuo nascondiglio
Dove possiamo andare venendo da qui?
Eroi in un tragedia
Semplice eppur efficace, appena un ricordo
Dove andiamo
Quando il creato intero si estende al centro?

Giù per quella via sino al rifugio
O Diva Ispirazione! I tuoi palmi
ed un’iniqua sinfonia
Hey nel rifugio subito
Rinserra l’acqua piovana per un’iniqua sinfonia

Oh, posso udirla, posso udirla
Oh, posso udirla, Io, Io, Io, Io…
Io posso udirla, sì
Sto perendo per un simbolo

Tu puoi voltare il viso dall’altra parte
Puoi far finta di non udirla
Da quanto tempo questui
sulle tue ginocchia?
E or ora che ci sei vicino
Sarai forse dannato se dimostri arroganza
verso ciò per cui sei considerato?
Mercurio di salvezza
I colori degli occhi del mondo
saranno re per generazioni

Hey amico celato nel tuo nascondiglio
Dove possiamo andare venendo da qui?
Eroi in un tragedia
Semplice eppur efficace, appena un ricordo
Dove andiamo
Quando il creato intero si estende al centro?

Giù per quella via sino al rifugio
O Diva Ispirazione! I tuoi palmi
Ed un’iniqua sinfonia
Hey nel rifugio subito
Rinserra l’acqua piovana per un’iniqua sinfonia

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 455 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .