Victory – Megadeth

Victory (Vittoria) è la dodicesima e ultima traccia del sesto album dei Megadeth, Youthanasia, uscito il primo novembre del 1994. Nel testo vengono citate le canzoni del gruppo.

Formazione dei Megadeth (1994)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Victory – Megadeth

Testo tradotto di Victory (Mustaine, Ellefson, Friedman, Menza) dei Megadeth [Capitol]

Victory

Now, one day
I started telling everyone that
“Killing Is My Business..”
and I was hung like a Martyr
For “Looking Down The Cross”
my “Skull Beneath The Skin”
Prophesied “Last Rites/
Loved To Death” my friends
Then I started seeing
“Bad Omens” in my head
“Good Mourning/Black Friday”
will I “Wake Up Dead”?
If I “Ain’t Superstitious”
then this won’t mean a Thing
But some crazy shit has happened
since “The Conjuring”

Not even close
Not even close
Not even close
To overdose

Had fingers in my eyes,
had needles in my veins
A knife right through my heart,
I am a victory

Came “Anarchy”
to “Set The World A Fire”
Pain of “Hook In Mouth”,
“In My Darkest Hour”
Corruption of the world”Peace Sells…
But Nobody’s Buying”
Ignorant Religion
“Holy Wars” and the dying,
“Tornado” nearly got me
by the “Skin O’ My Teeth”
“This Was My Life”,
“Foreclosure Of My Dreams”
May the past “Rust In Peace”
In “Hangar 18″
And “Countdown To Extinction”
Just be a bad dream
“Lucretia” said…

Not even close
Not even close
Not even close
To overdose

Had fingers in my eyes,
had needles in my veins
A knife right through my heart,
I am a victory

Vittoria

Allora, un giorno
ho iniziato a raccontare a tutti
che “Uccidere è il mio business…”
e sono stato impiccato come un martire
Per aver “guardato con disprezzo la croce”
il mio “teschio sotto la pelle”
Ho profetizzato gli “ultimi riti/
amata fino alla morte” ai miei amici
Poi ho iniziato ad avere
“cattivi presagi” nella mia testa
“Condoglianze/venerdì nero”,
mi “sveglierò morto”?
Se “non sono superstizioso”
allora tutto questo non significa niente
Ma qualche cazzata è successa
dopo “l’incantesimo”

Nemmeno vicino
Nemmeno vicino
Nemmeno vicino
all’overdose

Mi sono preso delle dita negli occhi,
ho avuto aghi nelle mie vene
Un coltello dritto in mezzo agli occhi,
sono una vittoria

Venne l’”anarchia”
per “dare a fuoco il mondo”
Il dolore di un “uncino in bocca”,
“nella mia ora più buia”
Corruzione del mondo, “la pace è in vendita…
ma nessuno la comprerà”
Religione ignorante,
le “guerre sante” e i morenti,
Il “Tornado” mi prese da vicino
Per “il rotto della cuffia”
“Questa era la mia vita”,
la “preclusione dei miei sogni”
Che il passato possa “arrugginire in pace”
nell’”Hangar 18″
E il “conto alla rovescia per l’estinzione”
Era solo un brutto sogno
“Lucrezia” disse…

Nemmeno vicino
Nemmeno vicino
Nemmeno vicino
all’overdose

Mi sono preso delle dita negli occhi,
ho avuto aghi nelle mie vene
Un pugnale dritto al mio cuore,
sono una vittoria

Tags: - 1.161 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .