Comedia – Novembre

Comedia (Commedia) è la traccia numero sette del sesto album dei Novembre, Materia, pubblicato il 17 aprile del 2006.

Formazione Novembre (2006)

  • Carmelo Orlando – voce, chitarra, tastiere
  • Massimiliano Pagliuso – chitarra
  • Giuseppe Orlando – batteria

Traduzione Comedia – Novembre

Testo tradotto di Comedia (Carmelo Orlando) dei Novembre [Peaceville Records]

Comedia

More and more
The rain lingers on
War only was
To bond us all

Hell no, no war can paint
this more sore
The path is packed with bags of coal

And bags of coal from some monstrous soul
And no, no rain can clean this at all

You say, “there’s no way-out at all”
is something false
But way-out, if it is not far
is still getting narrow

The prayers for light result
in failure and dismay
But almost yawn,
it’s a deja-vu sounding horror

Someday I’ll take you by the hand
And leave this place without a face
I won’t let our world
to crumble down and come undone
But it’s not now, just let me gather strength
We weren’t meant to be perfect
Some things ain’t easy even
if they seem to work just fine

Somewhere over that bridge it’s done
Hey, the rain it splits as we walk

But war lingers on and some pain lingers on
As we rode the darkness all night long

And there’s no rain in this final climb
Where Dante and I have seen such a sight
And Beatrice, my bride
To sleep now it’s time

Commedia

Sempre più
La pioggia permane
La guerra era solo
per legarci tutti

Diavolo no, nessuna guerra può dipingere
questa maggior piaga
Il percorso è ostacolato da sacchi di carbone

E sacchi di carbone di qualche anima mostruosa
E no, no, nessuna pioggia può pulire tutto ciò

Tu dici: “non c’è alcuna via d’uscita”,
è qualcosa di falso
Ma la via d’uscita, se non è lontana,
si sta restringendo

Le preghiere per la luce si risolvono
in fallimento e sgomento
Ma è quasi uno sbadiglio,
è un dejà-vu che suona d’orrore

Un giorno ti prenderò per mano
E lasceremo questo posto senza una faccia
Non lascerò che il nostro mondo
si sgretoli e si disfaccia
Ma non è ora, lasciami solo raccogliere le forze
Non eravamo destinati a essere perfetti
Alcune cose non sono facili anche
se sembrano funzionare bene

Da qualche parte oltre quel ponte, è finita
Hey, la pioggia si divide mentre camminiamo

Ma la guerra permane e il dolore permane
Mentre cavalcavamo l’oscurità tutta la notte

E non c’è pioggia in questa salita finale
Dove Dante ed io abbiamo avuto una tale visione
E Beatrice, mia sposa
Di dormire ora è il tempo

* traduzione inviata da Fabrizio

Novembre - MateriaLe traduzioni di Materia

01.Verne • 02.Memoria stoica / Vetro • 03.Reason • 04.Aquamarine • 05.Jules • 06.Geppetto (italiano) • 07.Comedia • 08.The promise • 09.Materia • 10.Croma • 11.Nothijngrad

Tags: - Visto 23 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .