The promise – Novembre

The promise (La promessa) è la traccia numero otto del sesto album dei Novembre, Materia, pubblicato il 17 aprile del 2006. Si tratta della cover del brano degli Arcadia dal loro primo e unico album So Red the Rose del 1985.

Formazione Novembre (2006)

  • Carmelo Orlando – voce, chitarra, tastiere
  • Massimiliano Pagliuso – chitarra
  • Giuseppe Orlando – batteria

Traduzione The promise – Novembre

Testo tradotto di The promise (Nick Rhodes, Roger Taylor, Simon Le Bon) dei Novembre [Peaceville Records]

The promise

Whose tears on a gaping voice
Who’s stretching arms match
The hunger of mine
There lips will they never join
But always draw me closer
And further entwined
With a promise dealer understand
All freedoms fade away
To a point of view
Where many different pathways meet
And we’re standing on this precipice
With nothing much to gain save
But the deep blue screams
Of falling dreams
With our next move

Heaven hide your eyes
Heaven’s eyes will never dry

The shades of a thousand steel
Come flashing by my face
In the fury of war
In desolation and abandoned fields
The hungry make their stand
When they’ll stand for no more
Hear the passion in their voices
See the heaven in their eyes
Their hopes
and schemes are waiting
Dreams of less than paradise
And sometimes we make promises
We never mean to keep
For blackmail is the only deal
A promise dealer sees

Heaven hide your eyes
Heaven’s eyes will never dry

La promessa

Di chi le lacrime su di una voce spalancata
Chi sta allungando le braccia si incontra
La mia fame
Lì le labbra non si uniranno mai
Ma sempre mi attirano più vicino
E ulteriormente abbracciati
Con uno spacciatore di promessa capisci
Ogni libertà si dissolve
Verso un punto di vista
Dove più sentieri si incontrano
E noi siamo in piedi su questo precipizio
Con nulla da tenere in salvo
Se non le urla blu intenso
Dei sogni che cadono
Con il nostro prossimo passo

Il Cielo nasconde i tuoi occhi
Gli occhi del Cielo non si asciugheranno mai

Le ombre di un migliaio di ferri
Vengono a balenare davanti alla mia faccia
Nella furia della guerra
Nella desolazione e in campi abbandonati
Gli affamati mantengono la loro posizione
Quando non staranno più in piedi
Senti la passione nelle loro voci
Guarda il Cielo nei loro occhi
Le loro speranze
e i loro progetti stanno aspettando
Sogni di meno del Paradiso
E qualche volta noi facciamo promesse
Che non intendiamo mai mantenere
Poiché il ricatto è l’unico solo affare
Uno spacciatore di promesse vede

Il Cielo nasconde i tuoi occhi
Gli occhi del Cielo non si asciugheranno mai

* traduzione inviata da Fabrizio

Novembre - MateriaLe traduzioni di Materia

01.Verne • 02.Memoria stoica / Vetro • 03.Reason • 04.Aquamarine • 05.Jules • 06.Geppetto (italiano) • 07.Comedia • 08.The promise • 09.Materia • 10.Croma • 11.Nothijngrad

Tags:, - Visto 27 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .