Verne – Novembre

Verne è la traccia che apre il sesto album dei Novembre, Materia, pubblicato il 17 aprile del 2006.

Formazione Novembre (2006)

  • Carmelo Orlando – voce, chitarra, tastiere
  • Massimiliano Pagliuso – chitarra
  • Giuseppe Orlando – batteria

Traduzione Verne – Novembre

Testo tradotto di Verne (Carmelo Orlando) dei Novembre [Peaceville Records]

Verne

Sarah, we once faltered
as you froze that
morning omen
and you told them
and you warned them
that the sky turned red
above them

Sarah it’s said, same rain
doesn’t fall down twice.
Days, gone by,
come back as the morning light

A colourless demise rises
and the only shelter I used to know
is gone lost out of sight

Sarah of the wonders
of the wonders
made of wonders

Venivi dall’atrio del cuore
portando le chiavi del sole
domani faremo l’amore
e niente potrà mai cambiare

Di questo rimase il rumore
d’un sogno che come nel mare
si infrange su nere scogliere
d’un nero che può cancellare

Si dice che il sogno dell’uomo
è far sì che il proprio domani
sia senza calar del Sole
ma dimmi com’è senz’amare?

Ma i sogni son figli del cuore
creati in quanto dolore
spogliati della lor ragione
per questo mandati a morire

Verne

Sarah, una volta siamo inciampati
mentre congelavi
quel mattino di presagio
E hai detto loro
e li hai ammoniti
che il cielo stava diventando rosso
sopra di loro.

Sarah, si dice che la stessa pioggia
non cade due volte.
I giorni, passati,
torna indietro da quella luce mattutina.

Si alza una morte incolore
E l’unico rifugio che conoscevo
è andato perso di vista.

Sarah delle meraviglie,
Delle meraviglie
Fatta di meraviglie.

Venivi dall’atrio del cuore
portando le chiavi del sole
domani faremo l’amore
e niente potrà mai cambiare

Di questo rimase il rumore
d’un sogno che come nel mare
si infrange su nere scogliere
d’un nero che può cancellare

Si dice che il sogno dell’uomo
è far sì che il proprio domani
sia senza calar del Sole
ma dimmi com’è senz’amare?

Ma i sogni son figli del cuore
creati in quanto dolore
spogliati della lor ragione
per questo mandati a morire

* traduzione inviata da Fabrizio

Tags: - Visto 26 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .