Everything fades to gray – Sonata Arctica

Everything fades to gray (Tutto ingrigisce) è la dodicesima e ultima traccia del sesto album dei Sonata Arctica, The Days of Grays pubblicato il 16 settembre del 2009.

Formazione Sonata Arctica (2009)

  • Tony Kakko – voce
  • Elias Viljanen – chitarra
  • Marko Paasikoski – basso
  • Tommy Portimo – batteria
  • Henrik Klingenberg – tastiere

Traduzione Everything fades to gray – Sonata Arctica

Testo tradotto di Everything fades to gray (Kakko) dei Sonata Arctica [Nuclear Blast]

Everything fades to gray

Tonight my life will lack it’s meaning
One final step before we’re seeing…
For once I am happy my little friend
Cannot comprehend what we are seeing

No words are needed,
only a gaze, embrace…
Contact the living, remember the dead…

There is always something to learn,
Repetition proves it’s worth
Without those moments,
we would not remember

It’s not fair, it’s not fair,
there was a time now…
Kneeling down, take in the moment when
Everything becomes finally clear.
It’s not fair to lose it,
And how… there was a time now
But Death is cheating us somehow

Come here now…

Can’t walk away, nothing to say
no need to feel so afraid,
Colors last a lifetime and fade to gray…

It’s not fair, it’s not fair,
there was a time now…
Kneeling down, take in the moment when
Everything becomes finally clear.
It’s not fair to lose it,
And how… there as a time now
But Death is cheating us somehow
…And he’s already here.

“When it all ends…”
When everything fades to gray,
We dive into the darkness
Some things are needless to say…

Somethings are needless to say,
We dive into the darkness
When everything fades to gray…

Tutto ingrigisce

Stanotte la mia vita difetterà del suo significato
Un ultimo passo prima che vedremo…
Per una volta sono felice mio piccolo amico
Non posso comprendere ciò che stiamo vedendo

Non si necessita di parole,
solo uno sguardo, abbraccio…
La conoscenza del vivere, ricorda la morte…

C’è sempre qualcosa da imparare
La ripetizione prova il suo valore
Senza quei momenti,
non ricorderemmo

Non è chiaro, non è chiaro,
c’era un tempo adesso…
In ginocchio, prendo il momento quando
Tutto diventa finalmente chiaro.
Non è onesto perderlo.
E come…c’era un tempo adesso
Ma la Morte ci sta ingannando in qualche modo

Vieni qui ora…

Non posso allontanarmi, niente da dire
Non ho bisogno di sentirmi così spaventato
I colori durano una vita e poi ingrigiscono…

Non è chiaro, non è chiaro,
c’era un tempo adesso…
In ginocchio, prendo il momento quando
Tutto diventa finalmente chiaro.
Non è onesto perderlo.
E come…c’era un tempo adesso
Ma la Morte ci sta ingannando in qualche modo
…Ed è già qui.

“Quando tutto finisce…”
Quando tutto ingrigisce
Quando ci tuffiamo nell’oscurità
Alcune cose sono inutili da dire…

Qualche volta sono inutili da dire
Ci tuffiamo nell’oscurità
Quando tutto ingrigisce…

* traduzione inviata da Paolo Rubino

Tags: - 443 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .