Tyrant – Disturbed

Tyrant (Tiranno) è una bonus track del sesto album dei Disturbed, Immortalized, pubblicato il 21 agosto del 2015.

Formazione Disturbed (2015)

  • David Draiman – voce
  • Dan Donegan – chitarra
  • John Moyer – basso
  • Mike Wengren – batteria

Traduzione Tyrant – Disturbed

Testo tradotto di Tyrant dei Disturbed [Reprise]

Tyrant

Can we make amends, do we just pretend
That we’re over all the violence
Are we done with this? Put it all to rest
Turn the screams now into silence
Will you be a man? Can you make a stand?
Will you own up or deny it all?
All the time we lost,
was it worth the cost
Of breaking a family in two?
Destroyed all we knew

A tyrant, so defiant
Lonely as your heart is sinking
Consequences, no defenses
If only you had been thinking
Compliant, for a moment
Why did both of us have
to believe that we were right?
Tyrant!

Can I clear my mind?
Leave it all behind
Start to pick up all the pieces
Can I hide the scars?
Just like prison bars
That have always seemed to confine me
Will we save it all?
Even from the fall
Is there time left for revival
Can I be convinced
that some hope exists?
With these wounds cut so deep in my soul
Can we become whole?

A tyrant, so defiant
Lonely as your heart is sinking
Consequences, no defenses
If only you had been thinking
Compliant, for a moment
Why did both of us have
to believe that we were right?
Tyrant!

There’s so many things
that I wanted to say
But the love turned to hate
we kept pushing away
And the words that came out
turned it into a mess
And it’s like pulling teeth
cause you’ll never confess
Now the damage is done
The hurt and the pain
when nobody has won
Have we forgot
it’s your blood inside of my veins
That feeds my heart

A tyrant, so defiant
Lonely as your heart is sinking
Consequences, no defenses
If only you had been thinking
Compliant, for a moment
Why did both of us have
to believe that we were right?
Tyrant!

Tiranno

Possiamo rimediare, facciamo finta
Che abbiamo finito tutta la violenza?
Siamo fatti così? Lasciamolo al resto
rendiamo le urla in silenzio
Sarai un’uomo? Riesci a prendere posizione?
Vuoi possedere o negherai tutto?
Abbiamo perso tutto il tempo,
valeva la pena il costo
Di dividere una famiglia in due?
Distruggiamo tutto quello che conoscevamo

Un tiranno, così insolente
Solitario come il tuo cuore affondato
Conseguenze, senza difese
Se solo avessi pensato
Conforme, per un attimo
Perché entrambi avevamo
creduto di aver ragione?
Tiranno!

Puoi schiarire la mia mente?
Lascialo tutto alle spalle
Comincia a comporre i pezzi
Posso nascondere le ferite?
Proprio come le sbarre di una prigione
Che mi sono sempre sembrate di confinarmi
Ci salveremo tutto?
Persino da una caduta
Ci sia tempo di risvegliarsi
Posso essere convinto
che esista qualche speranza?
Con queste ferite profonde nella mia anima
Possiamo diventare interi?

Un tiranno, così insolente
Solitario come il tuo cuore affondato
Conseguenze, senza difese
Se solo avessi pensato
Conforme, per un attimo
Perché entrambi avevamo
creduto di aver ragione?
Tiranno!

Ci sono troppe cose
che ho sempre voluto dire
Ma l’amore è diventato odio
che abbiamo spinto
E le parole che escono
sono diventate uno sbaglio
Ed è come togliere i denti
perché non confesserai mai
Ora il danno è fatto
Il colpo e il dolore
quando nessuno vince
Ci siamo dimenticati
che il tuo sangue dentro le mie vene
Che alimenta il cuore?

Un tiranno, così insolente
Solitario come il tuo cuore affondato
Conseguenze, senza difese
Se solo avessi pensato
Conforme, per un attimo
Perché entrambi avevamo
creduto di aver ragione?
Tiranno!

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 485 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .