The charm of the seer – Ayreon

The charm of the seer (L’incantesimo del veggente) è la traccia numero tredici dell’album d’esordio degli Ayreon, The Final Experiment, pubblicato il 27 ottobre del 1995.

Traduzione The charm of the seer – Ayreon

Testo tradotto di The charm of the seer (Lucassen) degli Ayreon [Polydor]

The charm of the seer

“Ayreon understands that he was not,
individually chosen
for the “Time Telepathy Experiment”,
but that he unintentionally received
its transmissions.
This could be because of a more
developed sixth sense,
as a result of his blindness.

He also realizes that he can
neither accomplish his mission, nor stop
the visions from penetrating his mind.
His sole escape is to submit
to the magic charm of the
great seer, Merlin.”

Ayreon:
I’ve been lost,
in the valley of nightmares.
I’ve been found,
in the garden of dreams.

Speak thy charm,
I know you are out there.
cast thy spell,
and silence the screams.

But as I poise on the edge of life,
where time disappears.
I bow in fear,
to the charm of the seer.

I’ve seen fear,
in valiant faces.
I’ve seen hope,
in desperate eyes.

Lead me home,
to familiar places.
Lead me back,
to crystalline skies.

But as I poise on the edge of life,
where time disappears.
I bow in fear,
to the charm of the seer.

I have failed,
I have been forsaken.
I’ve been scorned,
and misunderstood.

I have lost,
my life has been taken.
I’d surrender,
if only I could.

But as I poise on the edge of life,
where time disappears.
I bow in fear,
to the charm of the seer.

I bow in fear,
to the charm of the seer…

L’incantesimo del veggente

“Ayreon capsice di non essere
stato scelto individualmente
per l’esperimento Time Telepathy
ma che ha ricevuto involontariamente
le sue trasmissioni.
Questo è successo probabilmente
a causa di un sesto senso più sviluppato
derivante della sua cecità.

Si rende anche conto che non può
né compiere la sua missione,
nè impedire
alle visioni di penetrare la sua mente.
La sua unica via di fuga è di
sottomettersi al magico incantesimo
del grande mago Merlino

Ayreon:
Mi sono perso
nella valle degli incubi
Mi sono ritrovato
nel giardino dei sogni

Pronuncia il tuo incantesimo
So che sei là fuori
scaglia il tuo incantesimo
e zittisci le grida

Ma mentre mi muovo ai margini della vita
dove il tempo scompare
Mi inchino spaventato
all’incantesimo del veggente

Ho visto la paura
in facce valorose
Ho visto la speranza
in occhi disperati

Portami a casa
verso luoghi familiari
Riportami indietro
nei cieli cristallini

Ma mentre mi muovo ai margini della vita
dove il tempo scompare
Mi inchino spaventato
all’incantesimo del veggente

Ho fallito
Sono stato abbandonato
Sono stato disprezzato
e incompreso

Ho perso,
la mia vita è stata presa
Mi arrenderei
se solo potessi

Ma mentre mi muovo ai margini della vita
dove il tempo scompare
Mi inchino spaventato
all’incantesimo del veggente

Mi inchino spaventato
all’incantesimo del veggente…

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!