Million – ReVamp

Million (Milioni) è la traccia numero quattro del primo omonimo album dei ReVamp, pubblicato il 26 maggio del 2010.

Formazione ReVamp (2010)

  • Floor Jansen – voce
  • Waldemar Sorychta – chitarra, basso
  • Arno Krabman – chitarra, basso
  • Koen Herfst – batteria
  • Joost van den Broek – tastiera, sintetizzatore, pianoforte

Traduzione Million – ReVamp

Testo tradotto di Million (Jansen, van den Broek, Sorychta) dei ReVamp [Nuclear Blast]

Million

With one foot still in the past
With the other far ahead
(Million timelines, million lifetimes)
In between the times go fast
Chase your life while living it
(Keep track of your life,
live dreams, make them real)

A million words
I drown in what I really try to say
In what I try to be today
(A million paths
to a million choices)
It’s an overwhelming prospect
Take a step back, time to reflect
(Keep track of your time,
use it well; live your dreams)

A million words and fantasies
A million dreams and fallacies
I now know life go fast
Hold on and be
This is you, so dare to become yourself

With memories like scars
Or beautiful memoirs
Fighting inner wars
(A million senses, a million notions)
The past can hurt and teach
With today within our reach
(And tomorrow’s fears to breach)

A million words and fantasies
A million dreams and fallacies
I now know life go fast
Hold on and be
This is you, so dare to become yourself
Self, self, self, self…

A million words and fantasies
A million dreams and fallacies
I now know life go fast
Hold on and be

This is you, so dare to become yourself

Milioni

Con un piede ancora nel passato
Con l’altro molto più avanti
(Milioni di linee temporali, milioni di vite)
Nel mezzo i tempi passano veloci
Insegui la vita mentre la vivi
(Tieni traccia della tua vita
Vivi i sogni, rendili veri)

Un milione di parole, affogo
In ciò che realmente cerco di dire
In ciò che cerco di essere oggi
(Un milione di percorsi
verso un milione di scelte)
È una prospettiva che ti sovrasta
Fai un passo indietro, tempo per riflettere
(Tieni traccia del tuo tempo,
usalo bene; vivi i tuoi sogni)

Un milione di parole e fantasie
Un milione di sogni e di sbagli
Io ora so che la vita va forte
Aggrappati e esisti
Questo sei tu perciò osa diventare te stessa

Con ricordi come cicatrici
O bei ricordi
Combattendo guerre interiori
(Un milione di sensi un milione di nozioni)
Il passato può ferire ed insegnare
Con l’oggi a nostra portata
(E le paure di domani da superare)

Un milione di parole e fantasie
Un milione di sogni e di sbagli
Io ora so che la vita va forte
Aggrappati e esisti
Questo sei tu perciò osa diventare te stessa
Te stessa, Te stessa, Te stessa, Te stessa

Un milione di parole e fantasie
Un milione di sogni e di sbagli
Io ora so che la vita va forte
Aggrappati e esisti

Questo sei tu perciò osa diventare te stessa

* traduzione inviata da Alberto

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *