Wings of illusion – After Forever

Wings of illusion (Ali di illusione) è una bonus track del primo album degli After Forever, Prison of Desire pubblicato il 24 aprile del 2000.

Formazione After Forever (1996)

  • Floor Jansen – voce
  • Mark Jansen – chitarra, voce
  • Sander Gommans – chitarra
  • Luuk van Gerven – basso
  • Joep Beckers – batteria
  • Jack Driessen – tastiere

Traduzione Wings of illusion – After Forever

Testo tradotto di Wings of illusion (M. Jansen, F. Jansen) degli After Forever [Transmission]

Wings of illusion

Silence breaks in me
Liar
Screams out
Erodes my soul and wakes me up
Silence was my rest
Conjurer
Reality
The odium bursts out in me

It came towards me and made me believe
Made me see
I was the wing, the lie, that shadowed me
Made me blind
To face the time that I am

Hide me from me
Liar
Hide me, the truth has just woke me up…
Has woke me up

It came towards me and made me believe
Made me see
I was the wing, the lie, that shadowed me
Made me blind
To face the time that I am

Hide me, realise,
the truth has just began
Hide me, and from my heart
I’ll never see my face like before

Hide me from me ‘cause
of the scorned sins of my soul
Fill these holes with eyes
Mine are not mine

Silent screams
pronouncing false prophecies
Hide me from me

Oh, come, come inside of me
Feel the sophisticated tendencies
of my thoughts

Unspoken words circling
to be thrown into disorder
Leaving a patron of insanity

Carved into stone, not to be forgotten
To collide because of my nakedness

The all embracing frailty
I never knew
Evokes a sphere of fallacies
Like a spiral down,
down to deep tunnels of despair

Ali di illusione

Il silenzio va in frantumi dentro di me
Bugiarda
Urla
Erode la mia anima e mi sveglia
Il silenzio era il mio rifugio
Illusionista
La realtà
L’odio esplode in me

Venne verso di me e mi fece credere
Mi fece capire
Io ero l’ala, l’inganno, che mi faceva ombra
Mi rese cieca
Per affrontare la situazione in cui sono

Nascondimi da me stesso
Bugiarda
Nascondimi, la verità mi ha appena svegliato
Mi ha svegliato

Venne verso di me e mi fece credere
Mi fece capire
Io ero l’ala, l’inganno, che mi faceva ombra
Mi rese cieca
Per affrontare la situazione in cui sono

Nascondimi, prendi consapevolezza,
la verità è appena cominciata
Nascondimi, e dal mio cuore
Non vedrò la mia faccia come prima

Nascondimi da me stessa a causa
dei disprezzabili peccati della mia anima
Riempi quei buchi con occhi
I miei non sono miei

Urla silenziose stanno
pronunciando false profezie
Nascondimi da me stessa

Oh, vieni, vieni dentro di me
Senti le sofisticate inclinazioni
dei miei pensieri

Parole non dette stanno circolando
per essere gettate nel disordine
Lasciando un patrono di follia

Inciso su pietra, da non dimenticare
Colpire a causa della mia esposizione

La fragilità universale
che io mai conoscevo
Evoca una sfera di difetti
Come una spirale giù,
giù verso profondi tunnel di disperazione

* traduzione inviata da Alberto

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!