Menocide – Otep

Menocide (Omocidio) è la traccia numero undici del primo album degli Otep, Sevas Tra, pubblicato il 18 giugno del 2002. Molte persone hanno frainteso la canzone come odio verso gli uomini. Otep Shamaya (la cantante) ha affermato invece che va contro l’abuso delle donne, compresa la violenza contro le donne.

Formazione Otep (2002)

  • Otep Shamaya – voce
  • Rob Patterson – chitarra
  • Jason “eViL j” McGuire – basso
  • Mark “Moke” Bistany – batteria

Traduzione Menocide – Otep

Testo tradotto di Menocide (Bistany, McGuire, Patterson, Shamaya) degli Otep [Capitol]

Menocide

Killing me
He’s killing me
We killing me
Me killing me
Killing me…

Infectious human waste
Forefather
Cancer
Hunter
Prostate gods

Killer
Killer

A testosterone feeding drone
Multiplying, multiplying hungry clones

Time to
Defy
The hive

Kill your masters!

Menocide!

I
Our time has come!

You’re just as weak as me
But not as strong!
Just as imperfect!
But twice as flawed!

I see your skin
And I hate the way
You look at me!
And softly invade

I’m afraid!
Insane!
Rage intensified!

I’ll feel no fear or hate as I
Commit
Menocide!
(Menocide!)

Girls in the playroom
House wives
Servants in the workplace
Slaves to lies!

Rise!
Rise!

II
Those who refuse to grow
We leave behind
Give death to them!
With an evolved state of mind

No one’s listening
Save your cries
Everything they taught
Was a lie

Hear me now, this battlecry
Die! Die!
Concubine!

What to wear
What to eat
What to feel
What to think
How to act
How to speak
Insecure
Incomplete!!

Enough!

Apple eater!
Deceiver!
Protector of the way!

This is the beginning of my liberation!
This is the beginning!
Brides and breeders!
Lillith, Eve, Isis, Kali

Give me free!
(Always)
Remember!

Female circumcisions!
Burning!
Like Salem witches!

Never again!
Never again!

No compassion
Kill your masters!
Menocide!

Kill your masters
Kill your masters
Kill your masters
Menocide!

Omocidio

Uccide
Mi sta uccidendo
Mi uccidono
Mi sto uccidendo
Uccide…

Spreco di infezioni umane
Antenato
Cancro
Caccia
Dei della prostata

Assassino
Assassino

Un drone che si nutre di testosterone
Moltiplicati, cloni affamati moltiplicati

É il momento di
Sfidare
L’alveare

Uccidi i tuoi padroni!

“Omocidio”!

Io
Il nosto momento è giunto!

Sei debole come me
Ma non così forte!
Soltanto imperfetto!
Ma due volte più imperfetto!

Vedo la tua pelle e
Odio il modo in cui
Mi guardi!
E invade dolcemente

Ho paura!
Folle!
La rabbia intensificata!

Non proverò paura o odio mentre
Commetto
Un “omocidio”!
(“Omocidio”)

Le bambine nella sala giochi
Le mogli
Serve sul posto di lavoro
Schiave alle menzogne!

Sorgete!
Sorgete!

Io, io
Coloro che si rifiutano di crescere
Li lasciamo alle spalle
Date loro la morte!
Con uno stato d’animo evoluto

Nessuno ascolta
Salva le tue lacrime
Tutto quello che ti hanno insegnato
Era una menzogna

Adesso ascoltatemi, questo grido di battaglia
Dovete morire! Morire!
Concubina!

Cosa indossare
Cosa mangiare
Cosa provare
Cosa pensare
Come fingere
Come parlare
Insicuro
Incompleto!!

Basta!

Mangiatori della mela!
Ingannatore!
Protettore della strada!

Questo è l’inizio della mia liberazione!
Questo è l’inizio!
Spose e allevatori!
Lilith, Eva, Iside, Kali

Datemi la libertà!
(Sempre)
Ricordate!

Circoncisione femminile!
Brucia!
Come le streghe di Salem!

Mai più!
Mai più!

Nessuna compassione
Uccidi i tuoi padroni!
“Omocidio”!

Uccidi i tuoi padroni!
Uccidi i tuoi padroni!
Uccidi i tuoi padroni!
“Omocidio”!

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *